fbpx
Eventi

Sant’Agata nell’arte: mostre ed eventi dedicati alla Patrona

“AgatArte – Chiasmo, L’arte è dono”, è il tema della mostra collettiva che sarà inaugurata sabato 25 gennaio alle ore 18 nella Galleria d’Arte moderna di Catania, l’ex monastero di Santa Chiara in via Castello Ursino 26, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese e dell’assessore alla Cultura Barbara Mirabella. Interverranno Sara Pettinato, presidente di “Agata Donna per le Donne Onlus”, associazione che si occupa di prevenzione, diagnosi e cura dei tumori al seno, e Daniela Arionte dell’associazione culturale Dietro Le Quinte, che hanno promosso la mostra di beneficenza.
L’esposizione è a cura di Giacomo Fanale e sarà visitabile fino al 16 febbraio, con ingresso libero, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19. Apertura straordinaria domenica 2 febbraio in occasione della Notte dei Musei.

“San Biagio incontra Sant’Agata”

Conoscere e valorizzare il patrimonio storico, artistico, museale e naturalistico di Catania e Bronte anche attraverso lo studio dei patroni delle due città: Sant’Agata e San Biagio. È questo l’obiettivo del progetto espositivo “San Biagio incontra Sant’Agata” che i licei artistici “Ven. Ignazio Capizzi” di Bronte e “Emilio Greco” del capoluogo etneo inaugureranno nel Palazzo della Cultura di Catania domani, venerdì 24 gennaio, alle ore 9.30.

La mostra, inserita dunque all’interno del programma dei festeggiamenti agatini 2020, promossa dal sindaco Salvo Pogliese, dall’assessore alla Cultura, Barbara Mirabella, e dal presidente del Comitato per la Festa di Sant’Agata, Riccardo Tomasello.  Sino al 13 febbraio saranno in esposizione contemporaneamente a Catania, nelle sale dell’ex Caffè letterario, e a Bronte, nella Pinacoteca Nunzio Sciavarrello (presentazione sabato 25 alle ore 10), opere pittoriche, scultoree, fotografiche, video e di design realizzate dagli studenti dei due licei attraverso un “viaggio di conoscenza” basato sulla esplorazione di luoghi, comunità, tradizioni, simboli.

Il progetto, che ha tra l’altro il patrocinio dei Comuni di Catania e Bronte, è stato ideato dalle docenti Stefania Di Vita e Rita Barbagiovanni, del liceo Capizzi diretto da Grazia Emmanuele, coadiuvate da Pina Formica e Marilisa Spironello, insegnanti dell’Emilio Greco guidato da Antonio Alessandro Massimino.

A Catania l’inaugurazione sarà preceduta da un evento speciale, un momento della traslazione della Reliquia di San Biagio da Bronte al capoluogo etneo, ad opera dell’arciprete Alfio Daquino della Chiesa Madre SS. Trinità di Bronte.
Nel corso della presentazione di Bronte, il 25 gennaio, gli studenti guideranno i visitatori alla scoperta di siti della città di particolare valore artistico-culturale quali la biblioteca del Real Collegio Capizzi, la chiesa SS. Trinità, la chiesa di San Giovanni.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker