fbpx
Eventi

Sant’Agata e la Devozione: la mostra agatina a S.Gaetano alle Grotte

L’edificante iniziativa agatina “Sant’Agata e la Devozione” arriva al suo quarto anno, proponendo per l’anno in corso una mostra fotografica.

Dal 25 gennaio al 12 febbraio, dunque, presso la Chiesa di S.Gaetano alle Grotte, in piazza Carlo Alberto, si potranno ammirare, attraverso un excursus fotografico, i giorni preparativi per la festa in onore della Santa Patrona. La mostra fotografica nasce dalla collaborazione sinergica della comunità di S.Gaetano alle grotte con la pagina Facebook “Devoti di S.Agata” e il suo creatore Giuseppe Mirabella. Infatti, ogni anno, Mirabella, immortala i momenti più sentiti della festa attraverso 20.000 scatti realizzati anche in occasione della festività estiva, in agosto. La mostra non trascura neanche i momenti della processione che riguardano il velo della martire catanese. Il tutto per trasmettere in chi guarda le sue opere quel sostrato di identificazione cittadina che si realizza in occasione della festa per la Santa Patrona.

Il “bagaglio” del devoto in un progetto fotografico

L’installazione delle luminarie nelle vie cittadine, i dolci tipici della festa, il giro delle candelore, gli occhi dei devoti che guardano la Santa, “i fuochi del 3”, gli altarini, fatti che sono ripresi e cristallizzati nelle fotografie di Mirabella. Unitamente al percorso fotografico, inoltre, ritroviamo oggetti agatini, anche ex-voto, portati dai devoti in offerta alla santa e simbolo dell’intima connessione tra questi e Sant’Agata. Inoltre, nella Cripta Romana i visitatori potranno ammirare la rappresentazione del martirio della Santa e con Santa Lucia in preghiera al sepolcro di Agata.

Don Antonio De Maria, sovrintendente della “Rettoria di San Gaetano” fa sentire il suo entusiasmo, per il progetto:« il mio intento è quello di far diventare questo luogo di culto caro ai catanesi anche un luogo di cultura. Mostre, conferenze, visite, alla cripta romana ne organizziamo spesso e con grandi successi; dal mio insediamento molti catanesi e turisti si sono appassionati a questo luogo».

Catania ha bellezze storico-artistiche che i i cittadini (e questo progetto ne è la prova) mettono in luce, in ogni modo.La Chiesa di San Gaetano fa da splendida cornice per l’evento che sarà visibile a chiunque voglia tutti i giorni dalle 9,30 alle 12 e dalle 17 alle 19,30 dal 25 Gennaio al 12 Febbraio.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker