fbpx
CronachePrimo Piano

Sant’Agata 2020: dov’è arrivata la Santa? Via Plebiscito -Giro Esterno

Il giorno più atteso dai catanesi è finalmente arrivato: Sant’Agata è tornata dai suoi devoti.

La Cattedrale è gremita di fedeli per l’uscita dalla Cameretta della Santa. Un manto bianco ricopre il Duomo: i catanesi, con addosso il tradizionale sacco, aspettano l’arrivo della loro Patrona.

Ore 06:00: inizio Messa dell’Aurora.

06:44: il fercolo si posiziona in Piazza Duomo in attesa del busto reliquiario. L’inizio della processione del 4 febbraio è imminente.

07:23: il momento che tutti i catanesi attendono: il busto sale sul fercolo. I fedeli salutano ed abbracciano Sant’Agata.

07:34: le riflessioni di mons. Barbaro Scionti danno il via alla processione delle reliquie di Sant’Agata da Porta Uzeda per il giro esterno.

07:50: il fercolo attraversa Porta Uzeda davanti alla commozione dei fedeli. Sono già tanti i ceri accesi.

08:19: il fercolo percorre via Dusmet.

08:42: le candelore stazionano tra piazza dei Martiri e piazza Cutelli.

09:10: il fercolo si accinge a percorrere via Calì.

09:51: grande festa in piazza Cutelli all’arrivo del fercolo di Sant’Agata.

10:20: la vara sta entrando in piazza dei Martiri tra la folla di fedeli. Qui sarà reso omaggio ai disabili.

11:10: il fercolo imbocca via VI Aprile

11:34: la processione prosegue nei pressi della stazione

12:08: Sant’Agata ci accinge ad attraversare Viale della Libertà.

14:21: Il fercolo percorre via Umberto

16:01: Il Fercolo è arrivato in piazza Carlo Alberto e si appresta ad entrare dentro la Chiesa del Carmelo per l’omaggio floreale

16:37: Il Fercolo si dirige verso Piazza Stesicoro

17:10: Sant’Agata è arrivata in Piazza Stesicoro

17:53: Il Fercolo imbocca la salita dei Cappuccini

18:20: “La Vara” completa la Salita dei Cappuccini e si prepara ad essere accolta nella chiesa di Sant’Agata La Vetere

18:30: La Sacre Reliquie hanno raggiunto la chiesa di Sant’Agata La Vetere.

21:44: Sant’Agata, insieme ai suoi fedeli, percorre via Plebiscito.

IN AGGIORNAMENTO

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button