fbpx
MultimediaNews

Sant’Agata 2015, la candelora dei Fruttivendoli

Catania –  Subito dopo le festività natalizie, la città di Catania è in fermento per la preparazione della festa di Sant’Agata. La città si fa “bella”, i balconi si adornano e le associazioni dei mestieri cominciano i loro preparativi. Ma l’aria di festa diventa più forte nel momento in cui escono le “damigelle” di Sant’Agata, le candelore. Questi enormi ceri, decorati e impreziositi da sculturee lignee, trasportati a spalla per devozione, girano per la città annunciando l’imminente arrivo della Santuzza.

Oggi, dalla chiesa della Madonna del Carmelo, è uscita la candelora dei Fruttivendoli. Detta per la sua bellezza “‘a signurina”, è caratterizzata per la base con i quattro cigni ed al centro un busto di Sant’Agata. Scortata, così come faranno le altre candelore, da una banda, ha raggiunto le botteghe dei soci della corporazione.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker