fbpx
Primo Piano

Santa Venerina: area paesaggistica adibita a discarica abusiva

Il proprietario è stato denunciato sia per il reato di discarica abusiva che per abusivismo edilizio

I Carabinieri del NOE di Catania, nel corso delle attività di controllo nel settore della vendita di pneumatici, effettuano un’attività ispettiva presso un esercizio di gommista sito in Santa Venerina. Durante la verifica emerge, tuttavia, un’area non impermeabilizzata di circa 1.000 mq.; accatastate diverse centinaia di pneumatici e cerchioni di auto fuori uso nonché macchinari obsoleti e un cassone scarrabile, anch’esso pieno di pneumatici fuori uso. L’area si trova, inoltre, in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

 

“Presenza di strutture edificate abusivamente”

L’attività ispettiva, proseguita all’interno dei locali, permette di far emergere anche la presenza di strutture edificate abusivamente, ritenute precarie e pericolose per le attività svolte dai dipendenti. In conclusione, l’area risultata adibita a discarica abusiva e le strutture edificate abusive sono state poste sotto sequestro.

Sul posto anche il personale dello S.PRE.S.A.L. -Servizio Prevenzione Salute Ambienti di Lavoro- dell’ASP di Catania che rileva la presenza di alcuni macchinari, non completamente a norma, sotto il profilo della sicurezza; gli stessi, dunque, sono stati disattivati, mentre si è proceduto alla rimozione di quanto depositato illecitamente sul perimetro con successiva bonifica dei luoghi. Sul titolare dell’attività pende una grave denuncia per i reati di discarica abusiva ed abusivismo edilizio.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker