fbpx
CronacheNews in evidenza

Santa Venerina: diverse irregolarità nelle aziende vitivinicole

Nell’ambito dei servizi  disposti dal Comando Provinciale di Catania, i Carabinieri della Compagnia di Giarre, coadiuvati da quelli del Nucleo Antisofisticazione e Sanità, del Nucleo Operativo Ecologico e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania, d’intesa con l’Ispettorato provinciale del lavoro, hanno eseguito mirati controlli e verifiche nello specifico settore della produzione vitivinicola, volti a prevenire e reprimere irregolarità in materia di sicurezza sanitaria ed alimentare, sicurezza del lavoro e salubrità dell’ambiente. Nel corso dei controlli, che hanno riguardato aziende nel territorio del comune di Santa Venerina, sono state rilevate diverse irregolarità, in particolare:

  • Carenze igienico – sanitarie in violazione di normativa nazionale (d. lgs. 193/2007) e comunitaria (reg. ce 882/04) con conseguente sospensione dell’attività in tutti i locali;
  • carenze igienico – sanitarie in violazione di normativa nazionale (d. lgs. 193/2007) con conseguente sospensione dell’attività nei locali “imbottigliamento e preparazione infusi”
  • violazioni amministrative inerenti: “omessa consegna copia comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro”, “omessa consegna prospetto paga ai lavoratori dipendenti” e “omessa registrazione sul libro unico del lavoro dei dati relativi ai lavoratori ed alla relative prestazioni effettuate” in violazione di normativa nazionale.

Le irregolarità dei rapporti lavorativi hanno riguardato 6 lavoratori dipendenti, le sanzioni amministrative irrogate ammontano nel complesso a 4.500 euro e i recuperi assistenziali, assicurativi e previdenziali sono pari a 9.000 euro totali.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button