fbpx
FoodLifeStyle

Santa Lucia: la ricetta della Cuccia dolce

La tradizione siciliana raccontata in una ricetta golosa

Mercoledì 13 la tradizione vuole che sia la festa di Santa Lucia. E la Cuccia è un dolce tradizionale che si prepara nelle case delle famiglie siciliane.

La tradizione si mescola alla storia, si tramanda, e racconta che nei secoli addietro una carestia colpì il popolo lasciandolo senza nulla da mangiare. Le preghiere erano tutte rivolte a Dio per aver il suo aiuto, era il giorno di Santa Lucia, il 13 Dicembre. Proprio quel giorno nel porto di Palermo approdò una nave carica di grano. Il popolo affamato, non avendo tempo per macinare il grano e fare la farina per preparare pane e pasta, lo cucinò così come era. Santa Lucia fu indicata come colei che compì il miracolo, e nel giorno della sua festa si cucina il grano a chicco.

Le ricetta che hanno una storia, hanno un sapore in più, e contribuiscono a creare quel senso di appartenenza che solo il tramandare storie, racconti, ricette e tradizioni può creare.

Ecco la ricetta della Cuccia di Santa Lucia.

Ingredienti:
200 gr di grano
250 gr di ricotta di pecora
50 gr di cioccolato fondente
1 pizzico di bicarbonato
cannella quanto basta
50 gr di zucchero.

Se usate il grano a chicco grezzo il procedimento inizia il giorno prima: mettete in ammollo il grano con un pizzico di sale e bicarbonato, così da ammorbidirlo e facilitare la cottura.

Il giorno dopo cucinate il grano, con la pentola a pressione per ridurre i tempi di cottura a 45 minuti, o con pentola normale a fiamma bassa e con poca acqua per minimo 3 ore. In mancanza di tempo potete optare anche per il grano precotto in barattolo, prima di usarlo lavate con abbondate acqua.

Nel frattempo lavorate lo zucchero con la ricotta, aggiungete la cannella e il cioccolato fondente grattugiato grossolanamente, in alternativa potete usare le scaglie di coccolato o la gocce di cioccolato già pronte.

Versate nella ciotola con la ricotta il grano cotto, e amalgamate bene tutti gli ingredienti, potete suddividere il composto in mono porzioni, o in un unico piatto di portata. Lasciate raffreddare in frigo per mezz’ora o anche più prima di servire a tavola.

Decorate con altre scaglie di cioccolato, cacao amaro o volendo con frutta candita.

 

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button