fbpx
LifeStyleNews in evidenza

San Vito Lo Capo: Cous Cous Fest 2015

Il Cous Cous Fest giunto alla sua 18° edizione, è uno degli eventi gastronomici Siciliani più atteso dell’estate, perché si sa qui in Sicilia l’estate non finisce mica ad Agosto! Iniziato lo scorso 18 settembre durerà fino al 27 settembre a San Vito Lo Capo dove tutto parla di cous cous, il programma si articola in due i punti di degustazione sulla spiaggia: la Casa del cous cous del Maghreb che propone le ricette tipiche del Nord Africa e Al Waha che accoglie i suoi visitatori con arredi arabeggianti e la tipica atmosfera delle dune del deserto.

Molti i personaggi presenti al primo campionato italiano di cous cous, a condurre gli appuntamenti l’attore e chef italo-americano Andy Luotto con la showgirl siciliana Eliana Chiavetta, e la partecipazione di Chiara Maci, food blogger. Saranno 10 i Paesi partecipanti alla 18° edizione del  Cous cous Fest 2015: Marocco, Tunisia, Senegal, Israele, Palestina, Italia, Francia, USA, Mauritius e Brasile. E come se non bastasse quest’anno al Cous Cous Fest potrete assistere a due Gare: Il Campionato italiano di Cous Cous e la Cous Cous World Championship, che è naturalmente il momento più atteso della lunga kermesse e si terrà dal 23 al 26 settembre. Due anche le Giurie che valuteranno le varie interpretazioni del Couscous, la giuria Tecnica presieduta dallo Chef Due stelle Michelin, Claudio Sadler e la giuria Popolare a cui potrà partecipare il pubblico pagando semplicemente un Ticket. Attesi anche concerti gratuiti e cooking show con i migliori chef dell’Unione italiana ristoratori, incontri, talk show, un salotto per l’area hospitality allestito sul lungomare di San Vito Lo Capo e attività culinarie a base di materie prime della tradizione regionale.

“Peace will feed the world” , la Pace nutrirà il mondo è lo slogan del Cous Cous Fest in linea con la filosofia del festival che mette davanti ad un piatto di cous cous tantissime culture e paesi di tutto il mondo, tantissimi gli estimatori del “piatto povero”,  che si danno appuntamento ogni anno più numerosi nel meraviglioso borgo marinaro, per vivere appieno i dieci giorni di gare gastronomiche all’insegna dell’integrazione e dello scambio culturale, perché il cibo è anche: questo veicolo di tradizioni, culture e scambi.
Il villaggio gastronomico, perché di fatto così si trasforma per il festival San Vito Lo Capo, sarà aperto da mezzogiorno a mezzanotte, in tripudio di spezie profumi, in un colorato mercato alla scoperta dell’artigianato e dei manufatti tipici dei paesi in gara. Tutto il paese durante la manifestazione diventa un grande laboratorio gastronomico permanente, presenti numerosi stand dove è possibile gustare più di 30 ricette diverse di cous cous ogni giorno dalle ricette più originali  agli antichi sapori, tutto si fonde dando spazio alla fantasia, senza dimenticare mai la tradizione.

 

 

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button