fbpx
CronacheNews in evidenza

San Giorgio: 20 indagati per furto di energia elettrica e acqua

Lo scorso 28 ottobre, personale del Commissariato Librino unitamente a personale dell’Enel e della Sidra, ha riscontrato la manomissione dei contatori ed in alcuni casi l’allaccio diretto per l’approvvigionamento domestico di energia elettrica e idrica in un edificio condominiale in via Alcantara n. 25 nel quartiere San Giorgio.

Nell’immediatezza, accertata detta manomissione e/o allaccio diretto, gli operatori di Polizia hanno proceduto all’identificazione degli occupanti gli alloggi indagandoli in stato di libertà.

Relativamente all’approvvigionamento idrico è stato accertato un unico allaccio diretto alla “condotta idropotabile di proprietà della SIDRA s.p.a.” mediante tubo flessibile. Ed invero, detto tubo flessibile permetteva di rifornire l’impianto comune insistente nei vani sottoscala. A riscontro dell’abusivo approvvigionamento, si accertava che nessuno degli indagati era in possesso di valida ricevuta e/o fattura di pagamento e /o contratto che dimostrasse una regolare fornitura idrica.

Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare anche la titolarità dell’occupazione di detti alloggi. Infatti, al momento del controllo alcuni dei predetti indagati asserivano di occuparli senza titolo.

Inoltre, sono state accertate ulteriori manomissioni e/o allacci per l’approvvigionamento illecito di energia elettrica.

A conclusione del servizio sono stati altresì raggiunti i seguenti risultati:

1 persona indagata per evasione dagli arresti domiciliari; 20 persone indagate allo stato libero per furto aggravato di energia elettrica e di acqua; 5 altre persone identificate.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker