Cronache

San Berillo, consegnate le prime opere di risanamento

Prosegue il processo di risanamento e riqualificazione del vecchio quartiere di San Berillo. 

Venerdì 29 marzo alle ore 11,30 in piazza Grenoble il sindaco Salvo Pogliese riceverà in consegna le prime opere di urbanizzazione nell’ambito di questo grande progetto.  Gli interventi realizzati in piazza Grenoble e Corso dei Martiri della Libertà, riguardano spazi a verde attrezzato e le aree di sosta pedonale. Ma a finanziare i lavori  l’impiego esclusivo di fondi dei privati titolari della proprietà delle aree. La zone si inseriscono nel progetto curato dall’architetto Cucinella. Il quale ha ricevuto l’incarico nel 2012 di redigere il piano di sviluppo della grande superfice nel centro di Catania.

I lavori di interesse pubblico sono iniziati nel dicembre 2017.  Dietro vi erano procedure di gara aggiudicate al netto del ribasso con la somma di 1,438 milioni di euro. Gli intervenenti sono stati eseguiti coi titoli edilizi e le cubature contenute nella convenzione siglata al Tar, nel novembre 2012, tra il Comune e Istica S.P.A. I ritardi di alcuni mesi avvenuti nella consegna delle opere, sono frutto della sospensione cautelativamente operata dall’Istica e dal Responsabile Unico del Procedimento. La causa , infatti, sono alcune anomalie segnalate dal nucleo ispettivo in sede di controllo delle aziende esecutrici.

Il cantiere, di fatto, era già stato sostanzialmente bloccato a giugno del 2018. Solo nelle ultime settimane si sono riprese le attività, precedentemente sospese. Decisiva inoltre la preziosa attività svolta dalla cabina di regia prefettizia che ha permesso di attuare controlli fino ad oggi mai realizzati per un appalto.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.