fbpx
Politica

Via alla campagna elettorale di Salvo Vitale

Giarre – E’ entrata nel vivo la campagna campagna elettorale di Salvo Vitale, candidato alla carica di sindaco di Giarre alle elezioni amministrative del 5 giugno 2016. La presentazione dei candidati delle liste della coalizione, avvenuta oggi 15 maggio, è stata l’occasione per riunire militanti e sostenitori nella platea del teatro Rex: «La nostra proposta politica raccoglie le migliori energie giovani che si vogliono spendere per il bene della nostra città – ha dichiarato Salvo Vitale durante il suo intervento – ed è per questo che in un momento di disaffezione diffusa nei confronti della politica è importante coinvolgere le nuove leve nel dibattito politico e nell’amministrazione della cosa pubblica, il nostro – ha continuato – è un patto intergenerazionale».

A testimoniare il sostegno della candidatura di Vitale, c’era una nutrita rappresentanza del Partito Democratico: i deputati nazionali Giovanni Burtone e Luisa Albanella, la deputata regionale Concetta Raia e l’assessore regionale al Turismo Anthony Emanuele Barbagallo. In prima fila anche il senatore Giuseppe Pagano a conferma del sostegno di Area Popolare, una scelta coerente in linea con le alleanze in vigore a livello nazionale e regionale. Erano presenti inoltre il sindaco di Milo Alfio Cosentino, il sindaco di Linguaglossa Rosa Maria Vecchio e il segretario generale della Cgil di Catania, Giacomo Rota.

«Dobbiamo mantenere la schiena dritta, la politica è una cosa seria – ha affermato Vitale – nelle nostre liste non abbiamo “impresentabili”, e sono convinto che il principio di responsabilità prevarrà sulle logiche di frammentazione politica consentendo di arginare quelli che pretendono di fare i “pupari”, mettendo a rischio l’autonomia delle scelte politiche che riguardano i cittadini di Giarre».

Dopo la presentazione dei candidati delle tre liste “I democratici per Giarre”, “Progetto per Giarre” e “Giarre nel Cuore”, sono arrivati gli interventi degli assessori designati Dario Li Mura e Carmelo Spitaleri: «Oggi è un giorno importante – ha affermato Li Mura – anche per la presenza di autorevoli esponenti del Partito Democratico, segno che da noi l’impegno politico e il senso d’appartenenza rappresentano ancora una discriminante fondamentale nella vita del partito».

Dello stesso tenore le parole di Spitaleri che ha sottolineato come “La vicenda dell’ospedale è un chiaro segno di una precisa volontà politica che mira a depotenziare la sanità pubblica in favore di quella privata».

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker