fbpx
CronachePrimo Piano

Rubava e danneggiava i loculi al cimitero di Catania: arrestato pregiudicato

I numerosi furti perpetrati al cimitero di Catania hanno ora un responsabile. 

Un pregiudicato straniero rubava e danneggiava i loculi e le tombe ormai da tempo. Le indagini sono partite a seguito di una serie di denunce arrivate al commissariato di Librino, soprattutto in un particolare caso. Il ladro, infatti, si era introdotto all’interno di una cappella confraternita e aveva trafugato gli utensili di una ditta che stava eseguendo in quei giorni dei lavori. Ma è bastata un’impronta per incastrare l’uomo.  All’interno della cappella, in una parete di alluminio, il ladro aveva lasciato le sue tracce nell’interno di trovare denaro o beni preziosi.

Gli agenti hanno così arrestato il pregiudicato straniero con l’accusa di frutto aggravato in concorso.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker