fbpx
CronacheNews

Rubati i putti della candelora dei fruttivendoli

Catania –  Tre dei quattro putti che adornavano la candelora dei fruttivendoli sono stati rubati nei giorni scorsi. A scoprire il misfatto un restarautore che si era recato alla Chiesa del Carmine di Piazza Carlo Alberto, piazza centrale della fiera,, dov’è custodito il cereo, per fare delle piccole riparazioni.

Il dirigente del cereo, Mario Maniscalco, ha immediatamente presentato denuncia ai carabinieri ma spera che i ladri, passandosi una mano sulla coscienza, restituiscano gli angioletti che adornavano la parte bassa della candelora.

Per quanto siano fatti di legno povero, il loro valore storico e sociologico è inestimabile: i putti, non sono solo del XIX secolo, ma sono soprattutto un simbolo di fede e di una comunità unita.

Se le statue non dovessero essere restituite, dovranno essere presto rifatte, creando però un danno anche economico.

 

foto auditorealessio.it

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button