fbpx
NeraPrimo Piano

Rubano portafogli con 400 euro in aeroporto, le telecamere le incastrano

Sgraffignano un portafogli ad un giovane durante il check-in in aeroporto, le due ladre sono state riconosciute dalle immagini delle telecamere.

Dopo aver rubato il portafogli una delle ladre sarebbe partita in vancanza.

Rubano il portafogli, con documenti e 400 euro in contanti, a un giovane passeggero in partenza all’aeroporto durante il check-in, ma i sistemi di videosorveglianza le identificano e, tramite anche Facebook, personale della polizia di frontiera le ha identificate, bloccate e denunciate.

Protagonista delle vicenda due donne: una che è partita in vacanza all’estero e la sua accompagnatrice.

Le loro mosse, dopo la denuncia della vittima, sono state ricostruite dalla polizia di frontiera dell’aeroporto di Catania grazie alle telecamere di sicurezza all’interno e all’esterno dello scalo, permettendo anche al riconoscimento della targa dell’auto utilizzata dalle due donne per raggiungere l’aerostazione.

Una volta identificate la polizia di frontiera su Facebook ha seguito le vacanze di una delle due donne fino al suo rientro all’aeroporto di Catania dove ad attenderla, oltre all’amica complice, c’erano anche gli agenti che le hanno bloccate e denunciate alla Procura di Catania per furto.

E.F.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button