fbpx
Cronache

Rubano 50 kg di limoni e picchiano i proprietari del terreno: in manette 2 catanesi

Beccati mentre rubavano limoni, hanno pensato bene di picchiare i proprietari del terreno. 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato due fratelli catenesi di 22 e 29 anni per tentata rapina impropria. I due infatti, nella serata di ieri, si erano introdotti in un agrumeto dello Stradale Cardinale rubando circa 50 kg di limone verdello. Mentre si apprestavano a caricare la refurtiva sulla loro autovettura, i proprietari si sono accorti del furto intervenendo inaspettatamente.

Nella colluttazione che è seguita, però, i due malviventi si sono armati di un bastone con il quale hanno percosso al volto uno dei due proprietari. Quest’ultimi, fortunatamente, sono stati salvati dai militari che avevano avvertito tempestivamente prima dello scontro con i due.

Bloccati ed ammanettati, i due ladri si trovano posti agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker