fbpx
Cronache

Ruba fuoristrada ma dentro c’è il GPS

Catenese in trasferta a Giarre ruba fuoristrada.

Non è stato baciato dalla fortuna il 42enne catanese Antonio Sapiente. Durante una trasferta a Giarre ruba un fuoristrada ma non sa che all’interno è nascosto un dispositivo GPS. Convinto di avercela fatta, è già in tangenziale quando inaspettatamente una volante della polizia stradale lo tallona.

Inizia un inseguimento degno del miglior “fast and the furious” durante il quale, accortosi della presenza delle forze dell’ordine, Sapiente fa rotta verso Siracusa nel tentativo di seminarli. Il localizzatore non gli lascia scampo e inevitabilmente finisce in arresto per furto aggravato. Nonostante la folle corsa, le forze dell’ordine sono state attente ad evitare danni a persone e cose.

Il veicolo, senza un graffio, è stato così restituito al legittimo proprietario

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.