fbpx
CronachePrimo Piano

Ritrovato il cadavere di un uomo in mare

Dopo una mattinata di ricerche, i sub del Nucleo Sommozzatori hanno rinvenuto il corpo di un giovane uomo di colore nei pressi della scogliera di Catania, in corrispondenza della Stazione. 

Una prima segnalazione era pervenuta ieri sera, intorno alle 23:00, alla Capitaneria di Porto di Catania da parte di alcuni sub privati che avevano dichiarato di aver visto un cadavere. Dunque già nella stessa serata di ieri sono iniziate le ricerche in mare eseguite da personale della Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco.

Questa mattina le operazioni di ricerca sono riprese all’alba con l’utilizzo di personale della Sezione Navale e del Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Catania e Palermo, che ha affiancato il personale della Capitaneria di Porto di Catania. Pocanzi, nello specchio acqueo antistante la Stazione Centrale FS di Catania, i Vigili del Fuoco della Sezione Navale e del Nucleo Sommozzatori hanno rinvenuto e recuperato il corpo di un uomo di colore. In corso i dovuti accertamenti.

È il secondo cadavere rinvenuto in meno di 24 ore in quelle zone. Ieri pomeriggio, infatti, la Guardia Costiera ha trovato in acqua il  corpo di una donna in avanzato stato di decomposizione

GALLERY:

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker