fbpx
NeraPrimo Piano

Conti al ristorante “aggiustati” con la cocaina

Per mandare avanti il proprio ristorante, arrotondava con lo spaccio di cocaina. È successo a Militello Val di Catania.

I Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo, hanno arrestato nella flagranza un 30enne del posto. L’uomo, titolare di un esercizio pubblico, è ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del proprietario del ristorante. Qui, dopo un’attenta perquisizione hanno rinvenuto e sequestrato dosi di cocaina e denaro. Nello specifico circa 60 grammi di cocaina, materiale utilizzato per il confezionare della droga e ben 27.000 euro in contanti.

L’arrestato si trova agli arresti domiciliari.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button