fbpx
CronachePrimo Piano

Rissa sfocia in accoltellamento: in manette 16enne

Un lite sfociata in un violento accoltellamento è avvenuta a San Cono. Protagonisti della rissa quattro giovani, tra cui un 16enne accusato di tentato omicidio.

La scorsa notte all’incrocio tra le vie Costa e Luigi Sturzo, quattro giovani hanno avuto una furibonda lite con due minorenni. Ad un certo punto,  il 16enne, spalleggiato da un 17enne ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico per sferrare un fendente alla schiena del 19enne e fuggire via. L’intervento immediato dei carabinieri sul posto, ha consentito di acquisire elementi utili alla ricostruzione del fatto reato.

Scattate le ricerche dell’aggressore, nel giro di poche ore, i carabinieri hanno messo fine alla fuga del 16enne rintracciandolo nella propria abitazione. Qui gli agenti hanno rinvenuto un coltello di oltre 20 cm ed una felpa di colore bianco intrisa da diverse macchie. Contestualmente altri militari hanno eseguito una perquisizione in casa dell’amico 17enne, dove i militari hanno rinvenuto due coltelli a serramanico .

La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Piazza armerina (EN) dove i medici lo hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, causa per cui il paziente si trova ancora in prognosi riservata.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, si trova attualmente in un centro di prima accoglienza per minorenni di Catania. Denunciati gli altri tre partecipanti alla rissa.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker