fbpx
Giudiziaria

Rissa con bottiglie e bastoni, chiuso il Bar del Faro

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Amministrativa della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catania ha dato esecuzione al Decreto col quale il Questore Marcello Cardona ha ordinato la sospensione di 15 giorni delle autorizzazioni per la gestione del “Bar del Faro”.

La motivazione del provvedimento è grave: nel corso della notte dello scorso 27 settembre, infatti, quel locale fu teatro di una sanguinosa rissa che vide protagoniste 5 persone, tutte denunciate per rissa aggravata.

Grazie all’intervento di ben tre Volanti, accorse in ausilio di una pattuglia della Guardia di Finanza, i rissanti, che si affrontavano armati di bottiglie rotte, bastoni e ogni sorta di contundente, sono state bloccati e alcuni di loro, a causa delle gravi ferite riportate, accompagnati in ospedale.

L’attività di controllo della Polizia Amministrativa, quindi, affianca e completa quella giudiziaria di prevenzione e repressione dei reati portata avanti dalle Volanti dell’UPGSP, giungendo all’emanazione di un provvedimento “sospensivo” che, interessando il titolare del pubblico esercizio, individua il bar in cui i fatti si sono svolti come un esercizio che può costituire un pericolo per l’ordine pubblico, per la sicurezza dei cittadini, ovvero dove siano avvenuti gravi disordini.

.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button