fbpx
CronacheEconomiaFlash newsPrimo Piano

Rischio sismico, dall’UE arrivano fondi per la Sicilia

150 mln per tre anni per la prevenzione del rischio sismico

Dopo il tremendo terremoto di Ischia che ha procurato danni alle strutture e la morte di due persone, nonostante fosse di media entità, la Sicilia fa di nuovo i conti con il rischio sismico della zona.

Coincidenza vuole che l’Unione Europea ha messo di nuovo a disposizione dei comuni siciliani un fondo per mettere in sicurezza strutture a rischio. Si tratta di circa 150 milioni di euro in tre anni che i comuni possono utilizzare per apportare migliorie, ristrutturare e progettare edifici che siano in grado di affrontare un terremoto.

Adesso tocca ai comuni approfittarne e decidere come meglio agire.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button