fbpx
Politica

Rinvio consiglio comunale di Adrano: arriva la rettifica del consigliere citato

Arriva la rettifica del consigliere comunale di Adrano Salvatore Coco in merito all’articolo pubblicato sulla nostra testata  in data 7 dicembre 2015 dal titolo: https://lurlo.news/adrano-stipendi-bloccati-per-il-compleanno-del-consigliere-comunale/

Ecco il testo integrale della rettifica:

“In merito alla nota apparsa in data 7 Dicembre 2015 nel sito della testata giornalistica L’Urlo, preciso che la notizia appare totalmente priva di fondamento in quanto, ad Adrano, il consiglio comunale in questione, come da legge, non poteva essere convocato dal Presidente del Consiglio, ma dal Commissario straordinario ad acta nominato dalla Regione (si allega alla presente la convocazione).
Pertanto, ritengo infamanti, false e pretestuose le notizie apparse sul mio conto in questi giorni, segnatamente non attendibili sono le fonti dalle quali la testata giornalistica L’Urlo ha preso spunto per l’articolo, in quanto si tratta di pagine Facebook ormai solite ad attacchi personali nei miei confronti dovuti a vecchi screzi politici. Peraltro, è quanto meno fantasioso credere che un Commissario ad acta inviato da Palermo possa conoscere le date dei compleanni dei consiglieri comunali di Adrano, e, ancora più assurdo, pensare che un semplice consigliere possa influenzare la data di una convocazione così importante.
Vergognoso è, infine, il tentativo di addossarmi le responsabilità dei mancati trasferimenti delle risorse economiche dello Stato atte a pagare i servizi ai cittadini, i fornitori del Comune e gli stipendi ai dipendenti. Mettere in giro notizie di tal fatta, in un momento di crisi economica come questo, potrebbe risultare pericoloso per la mia stessa incolumità, infatti, in merito e a mia tutela, mi riservo di adire ogni via legale.”

12341471_529132310578403_2448473455373589453_n

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker