fbpx
Nera

Rimpatriato albanese con permesso di soggiorno scaduto

Un albanese è stato rimpatriato poiché non ha rispettato la durata del soggiorno breve, trattenendosi oltre i 90 giorni previsti.

L’uomo, inoltre, usciva e rientrava in Italia in maniera continua attraverso la frontiera marittima di Brindisi.  L’ultimo ingresso risaliva al 31 maggio scorso.

Ma lunedì gli agenti della Digos si erano presentati presso l’abitazione dell’albanese, sita nelle campagne di Santa Venerina, e lo hanno fino agli uffici della Questura.

L’uomo non ha potuto opporre alcuna resistenza: l’ufficio immigrazione ha avviato l’iter per l’espulsione con conseguenziale divieto di rientro in Italia per almeno tre anni. Inoltre, secondo ordine del questore, l’albanese è stato accompagnato fino alla frontiera.

Ieri mattina, l’uomo è stato accompagnato dagli agenti della Questura di Catania durante il volo Catania- Roma Fiumicino. Una volta arrivato nella capitale lo aspettava un volo diretto per la propria patria, Tirana.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button