fbpx
CronachePrimo PianoSenza categoria

Rimosso il chiosco di Piazza Nettuno

Questa mattina alle 7.00 è stato rimosso il chiosco di piazza Nettuno a Catania

Finisce oggi la lunga e travagliata storia del chiosco fatta di autorizzazioni concesse e poi negate e poi nuovamente accordate con annullamento dei provvedimenti di decadenza.

La struttura era stata autorizzata da un dirigente dell’Urbanistica nonostante il parere negativo espresso dai tecnici del proprio ufficio e da un’altra direzione.

Anche il Demanio Marittimo aveva esercitato a fasi alterne dinieghi e revoche. La ditta proprietaria era la società Nuova Epoca con legale rappresentante l’ex assessore di Catania Giovanni Vasta.

Nel 2016 l’attività venne sequestrata preventivamente su mandato del tribunale di Catania. Un’inchiesta della procura portava a processo l’ex assessore e il dirigente comunale Francesco Gullotta.

Si parlò di un funzionario comunale compiacente che rilasciava un’autorizzazione illegittima e permetteva ad un privato di realizzare un ‘ingiusto profitto’ attivando un’attività commerciale in una struttura abusivamente costruita in una piazza sottoposta a vincolo paesaggistico.

F.F.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button