CronachePrimo Piano

Rifiuti pericolosi nella discarica abusiva di Aci Sant’Antonio, Legambiente “In ballo c’è la salute di tante persone”

In una porzione di terreno, ad Aci Sant’Antonio, ormai da tempo è presente una discarica abusiva la quale accoglie rifiuti di ogni genere.

Lo sversamento da parte dei mezzi pesanti crea non pochi disagi per gli abitanti delle case vicine. Infatti, i camion gettano inerti, scarti di lavorazione, pneumatici e soprattutto rifiuti pericolosi. Una volta che questi vengono incendiati, una densa coltra di nubi cariche di cenere arriva fino alle abitazioni vicine. 

La denuncia contro la discarica abusiva

I residenti, con la collaborazione del circolo di Legambiente Sartorius Waltershausen di Acireale, hanno segnalato la minaccia che rappresenta per i cittadini questa situazione a tutti gli organi competenti. Ma la richiesta sembra vana:  non è arrivata né una risposta né un controllo. La prima denuncia è stata presentata lo scorso 16 giugno, senza alcun effetto, così come la seconda avvenuta il 12 novembre scorso.

«La situazione – dichiara Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia – è davvero pericolosa. In ballo c’è la salute di tante persone. Ed è davvero scandaloso che sia il Comune di Aci Sant’Antonio, i Carabinieri, l’Arpa e l’Asp di Catania, si stiano disinteressando delle questione, nonostante le denunce».

EG.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.