fbpx
Nera

Ribeccata a rubare da H&M in via Etnea, arrestata

Non era la prima volta che rubava. La donna era già stata sorpresa a sgraffignare degli indumenti nei medesimi locali di H&M di via Etnea. Entrambe le volte è stata beccata con 500 euro di merce rubata.

La donna era stata lo scorso 16 ottobre mentre rubava da H&M, sito in via Etnea, questa volta con un complice però.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato nella flagranza la 36enne Federica Casoni, già gravata da precedenti penali specifici, poiché ritenuta responsabile di furto aggravato.

La donna, dotata di sacche appositamente schermate per eludere i sistemi elettronici antitaccheggio, è entrata nel negozio H&M di via Etnea 202 iniziando a rubare diversi indumenti.

Uno dei clienti dell’esercizio commerciale, accorgendosi di quando stava accadendo, con grande senso civico, ha chiamato il 112 (NUE). È stato così consentito l’intervento sul posto dell’equipaggio di una gazzella. Giunti nel punto vendita gli agenti sono riusciti a bloccare la ladra con le sacche colme di vestiti da poco razziati dagli espositori.

La refurtiva, del valore di circa 500 euro, è stata restituita al responsabile del negozio.

E.F.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.