fbpx
NewsSport

Restituito un punto di penalizzazione ai rossazzurri

La Corte federale d’Appello-Sezioni Unite ha parzialmente accolto il ricorso presentato dai legali del Calcio Catania avverso le sanzioni (2 punti di penalizzazione) per inadempienze amministrative. Restituito un punto alla società etnea che sale a quota 17 punti in classifica. Ridotta inoltre l’inibizione dell’ex amministratore unico Carmelo Milazzo da quattro a due mesi.

 

Ecco il dispositivo reso pubblico, in versione integrale, sul sito della Figc:

1.RICORSO CALCIO CATANIA SPA
avverso le sanzioni:
-penalizzazione di punti 2 in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2015/2016;
-ammenda di € 500,00,
inflitte alla società reclamante, a titolo di responsabilità diretta, ex art. 4 comma 1 C.G.S., seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione di cui all’art. 10, comma 3, C.G.S. in relazione al titolo I), paragrafo I), lettera D), punto 10) e punto 5) del C.U. n. 238/A del 27 aprile 2015 ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione al Campionato Professionistico di Serie B 2015/2016 – nota n. 2995/39 pf15-16 SP/blp del 30.9.2015 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale –Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 31/TFN del 3.11.2015)

2.RICORSO SIG. MILAZZO CARMELO ANTONIO
avverso la sanzione dell’inibizione per mesi 4 inflitta al reclamante seguito deferimento del Procuratore Federale per violazione di cui all’art. 10, comma 3, C.G.S.
in relazione al titolo I), paragrafo I), lettera D), punto 10) e punto 5) del C.U. n. 238/A del 27 aprile 2015 ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione a
l Campionato Professionistico di Serie B 2015/2016 della società Calcio Catania Spa – nota n. 2995/39 pf15-16 SP/blp del 30.9.2015 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 31/TFN del 3.11.2015)

La C.F.A., Sezioni Unite, RIUNITI i ricorsi nn. 1) e 2) li ACCOGLIE IN PARTE e, per l’effetto:
-riduce la sanzione della penalizzazione inflitta alla società ad 1 punto;
-riduce la sanzione dell’inibizione al Sig. Milazzo a mesi 2 di inibizione.
Conferma per il resto.

3.RICORSO PROCURATORE FEDERALE
avverso la declaratoria di inammissibilità del deferimento disposto nei confronti della Società Calcio Catania, a titolo di responsabilità diretta, ex art. 4 comma 1 C.G.S.,  per il comportamento posto in essere dal Sig. Pablo Gustavo Cosentino, all’epoca dei fatti Legale Rappresentante pro-tempore della Società, per violazione di cui all’art. 10, comma 3, C.G.S. in relazione al titolo I) paragrafo I) lettera c) punto 1) del C.U. n. 238/A del 27 aprile 2015 ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione al Campionato Professionistico di Serie B 2015/2016 – nota n. 5323/358pf15-16/SP/gb del 26.11.2015 (Delibera del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – Com. Uff. n. 45/TFN del 17.12.2015)

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button