fbpx
NewsPoliticaPrimo Piano

Sicilia, Nuovo CDU: Forza Italia in confusione a due mesi dalle regionali

Elezioni regionali: Cdu fa il nome di Nello Musumeci

A poco più di 2 mesi dalle elezioni regionali, nel centrodestra siciliano regna ancora un’inaccettabile confusione.

Non si è colto il senso di questo passaggio così delicato, ritornano i “nostri” e con loro i soliti giochi di acrobazia che non sono vera politica.

In un momento così delicato l’unica condizione valida sarebbe il recupero dell’unità dopo stalli, contraddizioni e veti reciproci di cui non si comprendono bene le ragioni. Noi del Nuovo CDU siamo per una proposta programmatica unica del centrodestra, con un candidato capace di governare e di intercettare il massimo consenso dove più conta, tra la gente e non nelle segrete stanze di alcune segreterie politiche e abbiamo individuato questa figura in quella autorevole dell’on. Nello Musumeci.

Le posizioni di chi nel centrodestra pone problemi di compagnie indigeste sono fuori luogo, tranne che sia consequenziale per la chiusura delle alleanze in Lombardia, Liguria e Veneto, allora tutto potrebbe essere più credibile! Se si vuole consegnare il futuro della Sicilia, così come fatto a Roma, ai populismi e alla democrazia della rete lo si dica apertamente. Il film lo abbiamo già visto e sperimentato con i soliti protagonisti che non avranno mai il buon gusto di cambiare copione. Forza Italia scelga tra il fare politica seria e sposare un progetto di respiro nuovo per la Sicilia, o di andare a rimorchio dei soli già noti!

È questo il testo del documento a seguito del coordinamento regionale siciliano del Nuovo CDU, svoltosi ieri a Catania alla presenza del segretario nazionale, on. Mario Tassone, e di Emanuele Pezzino, siciliano e responsabile della segreteria politica nazionale.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button