fbpx
CronacheNews

Referendum trivelle: l’arte per il si

Per il Referendum 17 aprile, l’invito a votare SÌ viene anche dall’arte. Il WWF  chiama in campo i maestri delle vignette, dove il messaggio passa attraverso l’ironia e la satira mentre Greenpeace promuove un video con 12 artisti tra cui  Ficarra e Picone, Claudia Gerini e Flavio Insinna.

Oggi, inoltre, uscirá il video musicale patrocinato da Legambiente ed il Coordinamento nazionale No triv. 

Il video, che è stato girato tra Milano e la playa di Catania, risulta un lavoro corale, un caleidoscopio di generi, dal rap al reggae al retrò al rock, alle sonorità arabe e africane. “Un inno al mare e alla bellezza della nostra terra. Ma soprattutto è bello!” scrive nel suo profilo fb Massimo Malerba del comitato no triv di Catania

Uscirà in contemporanea sul web. E’ un brano in sette lingue (italiano, francese, arabo, spagnolo, woloff, siciliano e giamaicano) cantato e suonato da Ciauda, in collaborazione con un gruppo di musicisti internazionali che hanno collaborato per l’occasione.

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker