fbpx
Cronache

Referendum 2020: in Sicilia vince il SI con il 75,9%

La Sicilia vota SI con una percentuale di 75,9% al taglio del parlamentari. Una percentuale altissima a cui fanno eco Molise, Campania e Calabria. A livello provinciale il si supera l’80% ad Agrigento fino a sfiorarlo a Caltanissetta. A Siracusa, invece, supera quota 78% ma anche Messina si attesta al 71%. Nonostante lo schieramento per il NO, delle forze politiche dell’Isola, tra cui il governatore Nello Musumeci i siciliani si orientano sul SI. Sul fronte del taglio, inoltre, si erano schierati M5S e la maggior parte degli esponenti del PD.

Tuttavia la regione si attesta la 2 con la più bassa affluenza. Secondo i dati si sono recati alle urne circa 36 elettori su 100. Percentuale irrisoria rispetto alle altre regione dove si supera il 54%. La percentuale, inoltre, risulta omogenea in tutte le province.

G.G.
Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker