fbpx
Politica

Referendum 17 aprile, modalità di voto per disabili gravi

In occasione del referendum popolare abrogativo di domenica 17 aprile, l’Ufficio Elettorale della direzione Decentramento e Statistica informa che: gli  elettori affetti da gravi infermità, in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, e gli elettori affetti da gravissime infermità, tali da renderne  impossibile l’allontanamento dall’abitazione anche con l’ausilio dei servizi previsti  dall’art. 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (e cioè del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale), sono ammessi al voto domiciliare. ai sensi  dell’art. 1 del decreto legge 1 /2006,  convertito con modificazioni dalla L. 22/ 2006, come modificato dalla legge  7 maggio 2009, n.46.

In particolare, l’elettore interessato a partecipare alla votazione, deve far pervenire,  in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione (in questo caso entro giorno 28 marzo 2016), al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto, una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora. La richiesta deve essere corredata della prescritta documentazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell’azienda sanitaria locale.

Il modello di domanda è disponibile nel sito Web del Comune di Catania all’indirizzo www.comune.catania.it  nello spazio dedicato al Referendum popolare.

Per eventuali altre informazioni si può contattare  l’Ufficio Elettorale ( via Alessandro La Marmora, 23, Ct) telefonando ai seguenti recapiti: 095/7424318  –  095/7424422 – 0957424315 -0957424313

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button