fbpx
CronacheEconomiaNewsNews in evidenza

Sicilia in ripresa: stop recessione

Dopo 8 anni consecutivi di crisi, con 12 punti percentuali di Pil andati in fumo, consumi ridotti di oltre il 14% e fuoriuscita dal mercato del lavoro di 160 mila addetti, arrivano timidi segnali di ripresa in Sicilia

Finalmente nel 2015 si arresta la recessione. Torna a crescere l’occupazione (+2,3%) e la percentuale di disoccupati scende allo 0,8. Riprendono i consumi delle famiglie (+7,9%).

A rivelarlo è Bankitalia nell’ultimo rapporto su “L’economia della Sicilia”, presentato a Palermo.

Nell’anno appena trascorso, secondo un’indagine di Prometeia, torna a crescere il Pil siciliano dello 0,2%.
Grazie ad un’accurata indagine della Banca di Italia, è stato possibile dimostrare come, su un campione di imprese, seppur la ripresa resti debole e stenti a decollare la spesa per gli investimenti, le aziende stiano registrando aumenti di fatturato.

Clima ostile per gli imprenditori, l’analisi registra un calo delle imprese attive al -0,8% ma diminuisce il numero di fallimenti.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button