fbpx
Primo Piano

Reati minori, Adorno: “Maggiore impegno da parte della polizia municipale”

Il gruppo M5S, prima firmataria la consigliera Lidia Adorno, ha presentato un ordine del giorno in cui si chiede di incrementare la presenza della polizia municipale nelle strade catanesi. La domanda è finalizzata allo scopo di liberare risorse e uomini delle altre forze dell’ordine, ed in particolare della polizia di Stato. I poliziotti, infatti,  potrebbero così occuparsi, quasi a tempo pieno, di episodi più gravi come omicidi, risse, furti e rapine. I vigili urbani hanno infatti specifica competenza in riferimento ai reati minori.

Mettere in campo tra le vie cittadine un numero maggiore di agenti della municipale potrebbe rendere più leggero il lavoro delle altre forze dell’ordine. 

«Il duplice omicidio di Librino – spiega Lidia Adorno, consigliera comunale pentastellata – ha dimostrato come a Catania la situazione, dal punto di vista dell’ordine pubblico, sia già degenerata e rischi di essere fuori controllo. Occorre, per noi, un cambio di passo e un contributo maggiore anche da parte dell’amministrazione Comunale. È per questo  – continua la Adorno -che abbiamo presentato un ordine del giorno con cui richiediamo un maggiore impiego dei vigili urbani in strada per la repressione di quei reati minori».

«Come guida senza casco, controllo dei posteggiatori e degli ambulanti abusivi ed altri casi simili.  Tutto ciò in maniera tale da riuscire a liberare risorse e uomini delle forze dell’ordine. Solo il personale altamente qualificato e addestrato può contrastare omicidi, spaccio di stupefacenti e furti».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker