fbpx
NeraPrimo Piano

Razziano Decò di Capomulini, prese ladre catanesi

Hanno razziato circa 200 euro di merce al supermercato Decò di Capomulini. 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Acireale hanno arrestato nella flagranza le catanesi Agata Raciti 68 e Agata Marino 46 anni poiché ritenute responsabili di furto aggravato in concorso.

Gli addetti alla vendita, accorgendosi degli strani movimenti delle due donne all’interno dell’esercizio commerciale, hanno pensato bene di chiamare il centralino della caserma di Piazza Salvo D’Acquisto da dove, l’operatore della centrale, ha inviato la segnalazione radio ad una delle pattuglie impegnate nel controllo del territorio.

Difatti, in pochi minuti, l’equipaggio di una gazzella ha raggiunto la sede del supermercato, ubicato in quella via Capomulini, bloccando le donne con delle tracolle colme di merce razziata poco prima dagli espositori dell’esercizio commerciale.

La merce, del valore di circa 200 euro, è stata interamente recuperata e restituita al supermercato.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button