fbpx
CronacheNews

Rapinatori fuggono aiutati dal quartiere

Nel pomeriggio di ieri personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volanti della locale Questura traeva in arresto Aurora Luca (classe 92) – pluripregiudicato – per il reato di Rapina aggravata in concorso, resistenza e lesioni a P.U.

Alle 17.10, a seguito di due diverse segnalazioni di rapine a mano armata consumate in via Galermo ad opera di tre individui, rispettivamente ai danni del supermercato CRAI e della farmacia “Galermo”, personale delle volanti intercettava lo scooter su cui viaggiavano i malfattori ed iniziava un lungo inseguimento lungo le vie del quartiere di San Giovanni Galermo. Giunti all’incrocio con la via Ustica, una prima volante riusciva a sbarrare la strada allo scooter i cui occupanti, a causa della notevole velocità di marcia, perdevano il controllo del mezzo, cadevano dallo stesso per poi rialzarsi immediatamente dopo per fuggire a piedi.

Durante le concitate fasi dell’inseguimento gli operatori della volante venivano circondati da una folla di residenti del quartiere nel tentativo di far guadagnare la fuga a due dei tre malfattori che si dileguavano. Il terzo rapinatore nonostante la strenua resistenza fisica dell’arrestato e dei residenti dell’intero quartiere, dopo un intenso inseguimento lungo le palazzine di via Ustica, veniva intercettato ed arrestato. Il soggetto veniva identificato in AURORA Luca (classe 92), pluripregiudicato, con precedenti specifici e con un provvedimento pendente di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

Alla luce di quanto sopra AURORA veniva tratto in arresto e su disposizione del P.M. di turno veniva associato presso il carcere di Piazza Lanza in attesa di convalida innanzi al G.I.P.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker