fbpx
Cronache

Rapinano coppia in auto all’uscita del bingo

Catania –  I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania e della Tenenza di Misterbianco (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 41enne, catanese, MASSIMINO Agatino, reo del concorso in rapina aggravata e furto aggravato.

Il commando, composto da tre persone, ieri notte ha preso di mira due coniugi di Comiso (RG) che, usciti dal Bingo Family di Misterbianco, erano saliti a bordo della loro autovettura, una BMW X6, ed imboccando quel Viale del Commercio stavano rientrando verso la cittadina d’origine. I criminali, a bordo di una Fiat Panda, poi risultata rubata, hanno speronato l’auto per un centinaio di metri fino a costringere le vittime a fermarsi per rapinarle di 4.000 euro in contanti, alcuni assegni nonché un orologio Rolex e due telefoni cellulari. Per fortuna, una delle vittime, durante il breve inseguimento, ha avuto la prontezza di chiedere aiuto al 112, i quali operatori, in un brevissimo lasso di tempo, hanno fatto convergere sul luogo dell’agguato due pattuglie dell’Arma che sono riuscite a bloccare uno dei rapinatori, mentre gli altri due sono riusciti a fuggire a piedi, con parte della refurtiva e l’autovettura rubata.

I coniugi, tramite un’ambulanza del 118, sono stati soccorsi e trasportati all’Ospedale Garibaldi Centro laddove, dopo essere stati medicati, sono stati dimessi con le seguenti prognosi: L’uomo “20 gg. per contusioni multiple” e la donna “30 gg. per fratture alle ossa nasali”. La Fiat Panda, per i rilievi del caso, è stata momentaneamente posta sotto sequestro mentre l’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza. Sono attive le ricerche dei due complici.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker