fbpx
CronacheNews

Rapina un giovane e si nasconde tra i connazionali. Fermato extracomunitario

Fermato dalla squadra mobile di Catania– IV Sezione “Contrasto al crimine diffuso”  MAME DEMBA Secka, cittadino africano che, il 30 Aprile nel quartiere catanese di San Berillo, aveva rapinato un giovane ventenne della provincia di Messina. La vittima ha dichiarato che  durante una passeggiata era stato bloccato ed introdotto con la forza in uno stabile e che gli erano stati sottratti denaro (circa 10 euro) ed il telefono cellulare.  La squadra mobile recatasi  sul luogo  ha individuato ed arrestato, l’extracomunitario autore della rapina.

L’arresto è stato possibile grazie anche alla precisa descrizione che il giovane aveva fornito alla polizia. L’uomo, infatti, portava ancora il berretto indossato durante la rapina ed all’interno del palazzo è stato ritrovato il giubbotto utilizzato.

MAME DEMBA Secka, che  aveva tentato di nascondersi in casa di connazionali,  a seguito di ulteriori accertamenti  risulta essere anche autore di un’altra rapina avvenuta giorni prima ai danni di un uomo proveniente dalla provincia di Trapani, al quale era stato sottratto del denaro dietro la minaccia di un coltello; Il giovane extracomunitario è stato condotto presso la casa circondariale di Piazza Lanza.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker