NeraNews

Rapina con coltello all’Eni di Acireale, due arresti

I Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il 38enne Sebastiano GRASSO e un 25enne, entrambi del posto, poiché ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.

I due, la notte tra il 14 ed il 15 marzo scorsi, sono arrivati a bordo di un motociclo e armati di coltello, con il volto coperto da passamontagna, hanno rapinato, puntando l’arma al collo dell’addetto di turno, l’incasso del distributore di carburanti della ENI di Via Wagner ad Acireale.

Un cittadino, che si è accorto in anticipo dei movimenti dei criminali, ha avvisato immediatamente l’operatore del 112 che ha fatto convergere in zona una pattuglia del Nucleo Operativo della Compagnia acese che, a circa 300 metri dal distributore, ha intercettato l’Honda SH sul quale viaggiavano i rapinatori.

Ne è scaturito un inseguimento terminato all’angolo tra le Vie Antonino Bonaccorsi e Vittorio Emanuele dove i militari hanno ammanettato i fuggitivi. In tasca di uno dei due malviventi è stata ritrovata la somma rapinata, equivalente a 550 euro. La refurtiva è stata restituita al proprietario del distributore mentre gli arrestati, in attesa dell’udienza di convalida, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.