fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Rapina alla Villa Bellini, individuato un responsabile

Nel quadro dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore Marcello Cardona, l’attività investigativa avviata dal personale del Commissariato “Centrale”, a seguito della rapina subita da una minore lo scorso 13 febbraio mentre si trovava all’interno della villa Bellini, ha permesso di individuare e segnalare alla competente Autorità Giudiziaria una minore di anni 14.

La giovane è ritenuta responsabile, in concorso con altri in via di identificazione, dell’aggressione nel cui corso la vittima è stata rapinata dello zaino contenente la carta d’identità e sette Euro e colpita con schiaffi e calci, tanto da riportare lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Tale segnalazione fa seguito a quella operata dal predetto personale del Commissariato Centrale lo scorso 6 febbraio, a carico di altri tre minori di cui due non imputabili, in occasione di altra aggressione per futili motivi perpetrata ai danni di un minore “reo”, secondo quanto accertato, di aver “guardato storto” qualche giorno prima uno dei fermati mentre si trovava in compagnia di alcuni amici all’interno della villa Bellini.

Le comunicazioni dei cittadini ai poliziotti in servizio al centro hanno così consentito di attuare una efficace azione di contrasto che unita all’attività di prevenzione potrà assicurare maggiore sicurezza ai quanti che vogliono frequentare in serenità il parco Bellini e le sue adiacenze.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button