fbpx
CronacheNews

Rapina AGIP in tangenziale, a casa il minorenne ferito

Nella tarda mattinata di ieri, personale della Polizia di Stato ha dato esecuzione a misura cautelare della permanenza in casa, emessa in data 9.2.2015 dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Catania, a carico di: D. I. di anni 14, per i reati di rapina aggravata e ricettazione in concorso con altri. A conclusione delle indagini coordinate dalle locali Procura della Repubblica e Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni e condotte da personale della Sezione “Reati contro il Patrimonio – Squadra Antirapine” conseguenti alla rapina commessa nella tarda serata del decorso 27 gennaio 2015 ai danni del rifornimento carburanti Agip ubicato lungo la Tangenziale di Catania, sono stati acquisiti univoci e concordanti elementi di responsabilità a carico del predetto minore in quanto responsabile, in concorso con altri, del citato delitto nonchè di altra rapina commessa il pomeriggio del 27 gennaio in danno di un’attività commerciale di Misterbianco (CT).
In entrambe le circostanze, per commettere le rapine, era stata utilizzata un’autovettura Opel Corsa, risultata di provenienza furtiva rinvenuta e sequestrata la notte del 28 gennaio scorso.
D. I è stato sottoposto alla permanenza in casa nella tarda mattinata di ieri all’atto delle dimissioni dal Reparto di Neurochirurgia dell’Ospedale Policlinico di Catania, ove si trovava ricoverato a seguito del ferimento.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker