fbpx
CronacheNews in evidenzaPalermo

Raid al centro di accoglienza Padre Nostro di Brancaccio

L’atto al campo polivalente, realizzato su un terreno della struttura con fondi della Confcooperative Toscana e grazie all’impegno ed ai sacrifici dei volontari che oggi operano nel territorio di Brancaccio, si unisce ai precedenti atti vandalici avvenuti l’11 ed il 24 febbraio.

In prossimità verrà installata la linea adsl che permetterà l’attivazione di un sistema di video sorveglianza, in modo da favorire una maggiore sicurezza, il centro Padre Nostro: “Lo installeremo a nostre spese, considerato che la prefettura di Palermo, dopo circa due anni, non ha ancora risposto all’informativa richiesta dalla Regione siciliana per la concessione di un contributo finalizzato  all’installazione degli impianti di videosorveglianza presso i suoi obiettivi sensibili”.

Fonte e foto ‘palermo.repubblica’

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker