BenessereLifeStyleNews in evidenza

Quinoa: segreti e benefici

Sembra un cereale ma non lo è! Si scrive quinoa ma si pronuncia keen – wa. Di fatto la quinoa è una pianta appartenente alla famiglia delle Chenopidacee, è una pianta erbacea dalle innumerevoli proprietà che sta conquistando un posto sulle nostre tavole, e non solo quelle dei vegetariani, i primi ad esserne stati conquistati visto l’alto contenuto di aminoacidi essenziali.
Essendo priva di glutine, è un alimento adatto per chi soffre di celiachia. Ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E e anche minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco, è particolarmente energizzante, ma seppur proteico ha poche calorie, 100 grammi apportano circa 350 calorie, dunque adatto ad ogni dieta. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina. Inoltre essendo un alimento molto nutriente, il suo consumo è consigliato soprattutto a bambini, donne in gravidanza, sportivi e convalescenti, proprio per il suo elevato contenuto proteico, ed è una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale, poiché fonte di proteine vegetali.

La quinoa è definita la “madre di tutti i semi”, originaria del Sud America  è un alimento altamente digeribile, dal delicato sapore che ben si sposa con molte preparazioni, grazie anche alla sua versatilità in cucina. Tostando i semi di quinoa per qualche minuto prima di bollirli si incrementa notevolmente il sapore di questo “falso cereale , più semplicemente può essere utilizzato come gli altri cereali, per preparare zuppe e minestre, o per accompagnare carne e verdure, davvero molto buono!

Se pur vero che i semi della quinoa vengono coltivati da oltre 7.000 anni per scopi alimentari  di recente si è scoperto che oltre i tanti benefici e usi si può aggiungere anche quello in ambito cosmetico. Infatti l’estratto del pericarpo (l’involucro del seme fino ad oggi prodotto di scarto) sembra avere ottime proprietà esfolianti sopratutto per le pelli più delicate, grazie alle sue proprietà detergenti delicate e tensioattive, poiché non irrita la pelle, mantenendone il benessere.

Curiosità: la quinoa, come l’amaranto, viene consumata dagli astronauti durante le loro missioni nello spazio, proprio per il suo elevato apporto nutrizionale.

 

Tags
Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.