fbpx
Cronache

Pon Inclusione, quattro nuove assistenti sociali al Comune di Aci Castello

Saranno attive per 18 mesi, per 24 ore settimanali, e saranno destinate a specifiche mansioni le quattro nuove assistenti sociali entrate in servizio al Comune di Aci Castello.

L’intervento, che si colloca nell’ambito del Pon Inclusione,  rientra tra i progetti per il contrasto alla povertà. Le nuove assistenti sociali, infatti, gestiranno i progetti che vedono interessati i titolari della Carta Rei e gli assegnatari del reddito di cittadinanza. Queste nuove unità elaboreranno progetti di concerto con il Comune di Aci Castello nell’ambito di due settori quali il turismo e la scuola. Ieri mattina, il sindaco Carmelo Scandurra ha ricevuto le quattro assistenti sociali insieme all’assessore competente al ramo Valentina Zangara, al vicesindaco Orazio Sciacca e al Presidente del Consiglio Nando Cacciola. Individuate le priorità di intervento, le nuove dipendenti si sono messe subito a lavoro.

«Siamo convinti che attraverso questo intervento mirato potremo produrre dei buoni risultati nel contrasto alla povertà. Nella speranza di poter collocare in ambito lavorativo delle persone che al momento risultano disoccupate. In più potremo contare su nuove risorse e sullo sviluppo di progetti interessanti in settori che necessitano di essere rafforzati», afferma l’assessore Zangara.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker