fbpx
CronachePrimo Piano

Qualità di vita, la classifica del Sole 24 Ore “smonta” la Sicilia: Catania al 90esimo posto

La qualità delle vita nelle città italiane è stata messa a dura prova dall’emergenza sanitaria ancora in atto. Il Sole24ore ha tenuto conto delle difficoltà quotidiane degli italiani tra distanziamento, crisi economica e un numero di contagi che si gonfia ogni giorno di più.

La top three dell’indagine annuale del quotidiano è composta da Bologna, Bolzano e Trento. Se le città settentrionali sembrano reggere bene, la Sicilia- invece versa in condizioni catastrofiche. Nessuna provincia, infatti, occupa un posto confortante.

Catania si posiziona 90esima, dopo Palermo all’89esimo posto,  per qualità della vita. Segue Messina 91esima, Agrigento 98esima, Ragusa 99esima. Quest’ultima, inoltre, perde ben il 19% della sua vivibilità: a lungo, infatti, la provincia si distingueva in Sicilia come la migliore. Nel 2020, però, “i tempi d’oro” sembrano lontani.

In fondo alla classica c’è Trapani 101esima, Enna 103, Siracusa 105. Bandiera nera per Caltanissetta penultima in Italia alla posizione 106. La città dove si vive peggio, invece, è Crotone in Calabria.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button