fbpx
CronacheNewsSport

Quadrangolare volley Catania. Dietro il successo tanti problemi risolti

L'assessore allo Sport Parisi: «Grande sinergia nei 20 giorni che hanno preceduto l'evento».

Durante il nostro tour in alcuni impianti sportivi di Catania il Pala Catania lo abbiamo trovato chiuso. Impossibile entrare anche per dare una sbirciatina all’interno. Un addetto del Comune di Catania ci spiegò che si stavano ultimando dei piccoli lavori di restauro, «in modo che l’impianto potesse mostrarsi al meglio». Il risultato lo si è visto ieri sera all’inaugurazione del quadrangolare di di volley femminile valido per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il Pala Catania e il quadrangolare di volley femminile

Tutto è andato per il verso giusto. L’impianto ha mostrato il meglio di se e la Nazionale italiana ha vinto per 3-0 la sua partita d’esordio contro il Kenya. Festa grande sugli spalti ed anche fuori l’impianto sportivo. Il risultato, e non parliamo solo di quello sportivo, non era però così scontato. A riferire a L’Urlo dello sforzo compiuto sull’impianto è stato oggi l’assessore allo Sport Sergio Parisi.

Un furto di cavi ha messo a dura prova la macchina organizzativa

A margine della presentazione del progetto di riqualifica del campo di hockey di via Nizzeti Parisi ha detto: «Ci lavoriamo da un anno. Grazie alla perfetta sinergia con la Federazione nazionale Voley. Il mese scorso abbiamo si è acceso un allert con il furto dei cavi. Questo ci ha metto tutti un pò in ansia, Federazione compresa. Siamo riusciti con un grande gioco di squadra a sistemare tutto. L’evento di ieri ci ripaga di tutti i sacrifici fatti negli ultimi 20 giorni. Tutti sono stati protagonisti: la manutenzione, la Federazione Volley, le varie direzioni. Ieri sera è stato uno spettacolo straordinario, non solo per quello che si è visto sugli spalti ma anche in diretta su Rai 2. Oggi replicheremo. Domani lo stesso. Speriamo, e facciamo i debiti scongiuri, che le nostre azzurre della pallavolo femminile possano raggiungere l’obiettivo di qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo già attraverso questo quadrangolare».

Stasera al Pala Catania Italia Belgio, dove si annuncia il sold-out. La sfida potrebbe caricare ulteriormente le azzurre in vista del match clou di domenica sera contro l’Olanda, che vale il biglietto per Tokyo 2020.

Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button