fbpx
Cronache

Sicurezza e decoro: pulizia delle strade dopo Sant’Agata

Celere ed efficiente la pulitura di alcuni degli snodi più importanti della città.

L’azione, avviata già da prima che finisse la festa, mira a ripulire in tempi rapidi le strade da cera e segatura.

Infatti, più di novanta uomini, fin dalla mezzanotte di ieri, sono attivi per ripristinare la sicura viabilità nelle strade più movimentate di Catania: Piazza Università, Piazza Duomo, Piazza Cavour, Via Caronda.

L’assessore all’ecologia del Comune di Catania, Fabio Cantarella, sostiene come l’efficienza dei gruppi di pulizia cittadina sia stata operativa prima ancora della fine della festa.

In particolare, il piano di pulizia per la festa di Sant’Agata è stato revisionato dall’amministrazione comunale e attuato dalle ditte Dusty e EnergeticAmbiente con cento operatori e circa trenta mezzi tra spazzatrici, bobcat, gasoloni e mezzi pesanti.

Inoltre, informa Cantarella dell’utilizzo, nel piano di pulizia stradale, di una parte dei fondi delle penali che in passato non venivano applicati. Quest’anno, invece, inseriti a pieno titolo nell’appalto.

L’obbiettivo, aggiunge l’assessore, è di mettere in primo piano la sicurezza oltre che il decoro.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button