fbpx
Cronache

Pugni al volto dell’ex moglie: 31enne arrestato per maltrattamenti

Ennesimo caso di violenza familiare e lesioni aggravate

31enne di Mascali arrestato la scorsa notte a Giarre per aver aggredito violentemente la ex moglie

Giarre la scorsa notte ha fatto da scena all’ennesimo grave episodio di violenza. I Carabinieri hanno arrestato la scorsa notte un 31enne di Mascali. Il giovane si trova adesso agli arresti domiciliari dopo che il giudice ha convalidato l’arresto. Separato e disoccupato ha aggredito la ex moglie violando la misura del divieto di avvicinamento in luoghi frequentati da questa. Incurante della restrizione ha bloccato l’auto in cui si trovava la ex moglie, una ragazza di 28anni anche lei di Mascali.

Seguita fino a Giarre, l’uomo aggredisce la ex coniuge con pugni al volto, procurandole un trauma cranico facciale che i sanitari del prontosoccorso di Acirealle hanno accertato. Gli stessi sanitari hanno assegnato alla donna 15 giorni di prognosi.

L’intervento dei carabinieri

Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei residenti che prontamente hanno chiamato il 112. Una pattuglia ha raggiunto il luogo in cui stava avvenendo il tremendo attacco. Si tratta di una zona residenziale di Giarre. Bloccando l’aggressore ancora in stato di agitazione. Questo alla vista dei militari ha provato ad aggredire anche loro, prima verbalmente poi con spintoni e pugni. Situazione rimasta pressochè identica anche negli uffici della caserma in cui il violento è stato condotto. La furia del balordo hanno lasciato lievi lesioni anche sui militari intervenuti. L’uomo ha passato quindi la notte nella camera di sicurezza della Compagnia di Giarre in attesa dell’udienza di rito direttissimo avvenuta questa mattina al tribunale di Catania.

A.P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker