fbpx
CronacheNews in evidenza

Pubbliservizi Spa, la replica di Ontario alle accuse dell’Ugl

Ontario replica su Ugl

«Siamo davanti all’ennesimo attacco strumentale al management societario da parte sempre dello stesso sindacato, con il quale pare proprio che non vi sia destino di poter portare avanti un confronto costruttivo, nonostante i nostri sforzi in tale direzione». Lo ha dichiarato Silvio Ontario, amministratore unico di
PubbliServizi Spa.

«Intanto, in merito alle accuse dell’Ugl di non aver dato riscontro a una precisa richiesta di informazioni», ha precisato Ontario, «evidenzio come l’azienda sia ancora nei termini di legge. In ogni caso, trattasi di una serie di questioni assolutamente pretestuose, alle quali i nostri legali, fatti i debiti controlli, daranno
comunque risposta».

«Quanto poi al “piano industriale”, che preferirei definire “piano dei servizi”», ha concluso l’amministratore unico, «questo deve essere in prima istanza discusso con gli enti soci. In ogni caso, non mi viene difficile prevedere come di certo non piacerà all’Ugl, visti i preconcetti più e più volte palesati nei confronti miei e dei miei collaboratori, ripetutamente accusati di incapacità gestionale, quando si sta fronteggiando una situazione di rara complessità. Lo sottolineo con forza: non è possibile essere attaccati di continuo proprio da chi dovrebbe sostenere il nostro progetto, i nostri sforzi, che sono in primo luogo a tutela dei lavoratori e dei loro diritti. Francamente, mi pare evidente come la legittima critica sia ormai sfociata in un aperto tentativo di ostacolare un cammino di risanamento e rilancio, già di suo arduo. Non riesco a comprenderne le arcane ragioni, ma lo avverto con chiarezza».

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button