fbpx
News in evidenzaSport

Psg Risurrezione pallamano, esordio casalingo in Serie B

Catania- Voglia di riscatto, ma nello stesso tempo attesa ed entusiasmo, in casa Pgs Risurrezione in vista della seconda giornata del campionato di Serie B di pallamano.

Contro i ragusani della Crazy Reusia, la squadra di coach Parisi cercherà il primo acuto stagionale, dopo l’immeritata sconfitta dell’esordio a Scicli per 21-17. L’ambiente è carico, nonostante la sconfitta della scorsa settimana, perchè la Pgs Risurrezione disputerà la prima partita in casa al “PalaNitta” di Librino, davanti ad un’importante cornice di pubblico che sosterrà i giocatori contro una delle compagini più attrezzate del girone.

La Crazy Reusia è reduce dalla vittoria casalinga contro l’Aetna Mascalucia per 24-18 e si presenta alla prima trasferta stagionale con una buona condizione fisica. La Pgs Risurrezione, dal canto suo, si è allenata con costanza in settimana e la società è fiduciosa, nonostante alcune defezioni, che si possa ripetere l’ottima prestazione di Scicli e, chissà, portare a casa il bottino pieno. «Siamo stimolati – dichiara il dirigente Gianfranco Buccheri – e vogliamo vincere la prima gara davanti ai nostri tifosi. Sono convinto che se la cornice di pubblico sarà massiccia non potremo che fare bene. Veniamo da un anno di stop e questo ci penalizza, ma è essenziale dare continuità alla prestazione positiva della scorsa gara, contro un avversario forte e d’esperienza che noi vogliamo e possiamo assolutamente battere».

L’appuntamento è fissato per domenica 1 novembre alle ore 18.30 al “PalaNitta” di Librino. La società lancia un appello ai tifosi, per gremire la tribuna del palazzetto e trascinare la Pgs Risurrezione verso la vittoria. L’entusiasmo cresce e la squadra di coach Parisi non mancherà di certo l’appuntamento sfornando una prestazione di alto livello.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker