fbpx
Cronache

Ospedale Cannizzaro, PS Pediatrico attivo da giovedì -FOTO

ll Pronto Soccorso Pediatrico dell’Ospedale Cannizzaro di Catania si sposta in locali più ampi, ristrutturati e ammodernati, che offrono una migliore accoglienza agli utenti fino a 14 anni.

A partire da giovedì prossimo, 18 luglio, infatti, saranno in funzione il triage, gli ambulatori con locali per l’osservazione breve e la sala d’attesa. Quest’ultimi, alle spalle degli attuali locali, hanno visto diversi interventi di rifunzionalizzazione. Grazie alla ricollocazione e razionalizzazione di alcune attività ambulatoriali, il PS pediatrico guadagna così spazio passando dagli attuali 80 mq a 120 mq. Il triage, inoltre, diventa accessibile attraverso un percorso autonomo anche dall’ingresso esterno di fronte all’elibase. Le postazioni di osservazione dei piccoli pazienti passano dalle attuali 4 a 6, compresa una postazione dedicata a paziente con sospetta patologia potenzialmente trasmissibile.  Tra i nuovi locali realizzata anche una “baby room”, una stanzetta in cui i pazienti più piccoli possono attendere la visita con il conforto di cartoni animati e giochi.

I lavori, comprendenti opere edili, impiantistiche e tecnologiche, progettati dall’Ufficio Tecnico interno, sono durati pochi mesi. A sostenerli il bilancio aziendale nell’ambito del piano di contrasto al sovraffollamento del Pronto Soccorso.

«Le modifiche strutturali, che si accompagnano a modifiche organizzative dell’area dell’emergenza, sono volte a ottimizzare le cure dei pazienti. Ma anche a migliorare le condizioni di lavoro del personale, con spazi più a misura di bambino e dotazioni che rendono la permanenza meno disagevole», spiega il dott. Salvatore Giuffrida, direttore generale dell’Azienda Cannizzaro.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button